Zombeavers.(continuo a preferire i Gremlins ,i Critters e le pecore assassine!)


image

Avevo promesso che lo avrei guardato..
…..certo e’ che bisogna avere una alta predisposizione al trash.
Ma il trash piu’ trashoso,splatteroso pecoreccioso e demenziale, talmente scemo  da rasentare il genio.
Si riallaccia in qualche modo al neozelandese Black Sheep, ovvero un film sugli Animal Attacks .
(Ma Black Sheep mi piacque di piu’)

Omaggio affettuoso che il regista fa ad un certo tipo di cinema indipendente in voga negli anni ’80.
Ma vediamo la storia:
due facchini idioti invece di pensare a guidare il  loro pick-up si raccontano storielle idiote e messaggiano mentre guidano.
Come risultato travolgono e fanno esplodere un cervo in mezzo alla strada. L’urto fa saltare fuori dal camion una tanica di  liquido verdastro (ma certo che si!E’RADIATTIVO!)che inonda una diga fatta  dai  castori , simpatici roditori dalla coda a paletta. A farne le spese sono un trio di poppute ragazze sciocche (come nn potevano esserlo..)che si recano in una baita di legno su un lago per passare un weekend lontani dai rispettivi boyfriends.
Nella  tranquillità del laghetto, le tre  tettealvento si vedranno assalite da orrendi castori dagli occhi rossi.
Quel che è peggio è che il graffio o il morso di uno dei castori, nella migliore tradizione zombesca, trasforma  le vittime…e qui un attimo di religiosa ammirazione, perchè ci vuole del genio puro e  vergogna 0 per trasformare le vittime dei morsi in castori umani con tanto di dentoni e coda.((ho anche avuto l’istinto di afferrare il telecomando x fermare ĺa visione sibillando un “minchia che stronzata balorda”….ma ridevo attorcigliandomi).
Del resto le intenzioni demenziali sono chiarissime dall’inizio del film fino alla fine. Castori zombie che spuntano dai pavimenti, che tramortiscono le persone facendogli cadere addosso alberi segati a morsi e che nuotano nel laghetto attorno ad una zattera…. (aspe’…ma nn era La Zattera di Creepshow 2?). Forse la comicità americana di un certo tipo resta un po’ ostica per noi ,la sensazione (sul serio??)e’ che Zombeavers voglia essere comunque un horror a tutti i costi, grazie anche ad una generosa porzione di splatter, ma tutto questo viene sovrastato dalla rozzezza delle animazioni dei castori ,che sembrano più delle enormi nutrie rattoppate e dalla CGI raccattata che fa sembrare le produzioni Asylum dei blockbuster miliardari.
Mi  chiedo quali droghe siano state usate per partorire un’idea così assurda😨😨😨😨. Probabilmente l’unica spiegazione è che la ricerca dell’assurdo porta la mente a spingersi oltre…in ogni caso ha il pregio di essere veramente spassoso, demenziale  divertente e ..corto!!!(Grazie SanBuddha)  Pero’ fantastica  la canzone , un bel swing  che vorrete tutti sul vostro lettore mp3.!!!

😂😂😂😂😂😂😂
Liza

Annunci

91 pensieri su “Zombeavers.(continuo a preferire i Gremlins ,i Critters e le pecore assassine!)

  1. O si si si! Adoro questi film adoro Shark attack e tutte le saghe di Pirana, conigli assassini e via discorrendo e soprattutto quando ci sono un sacco di belle figliole (urlanti) con la patta del jeans facile! 😀
    Adorerò anche le talpe di mare! 😀

    Liked by 1 persona

  2. E che dire di SHARKNADO ?? 😕
    ….no daiii, ma come fate a vedere questa roba !! Rispetto a parte per i gusti strani, ma, incuriosito dal nome mi sono sparato un quarto d’ora di sharknado… aiutoooooooo
    E’ o non è una cagatapazzesca?? :mrgreen:

    Liked by 1 persona

    1. Si beh Sharknado è veramente una tranvata, ma è proprio lì la delizia… se ci fai caso il film ha delle ghiottonerie da scovare, lasciate a bella posta per farti dire: no ma dai che vaccata!
      La casa che lo produce è specializzata in questo genere di film, del tipo che, attori a parte, il resto dell’inquadratura è pieno di altra gente che, ovviamente non essendo del film, non pare spaventata da tornado contenenti bestie assassine, ma è solo uno dei particolari.
      Poi sono d’accordo con te, son minchiate cosmiche… ma du’ risate te le strappano (a morsi).
      Quando parlavo di conigli assassini, non scherzavo mica, mi riferivo a Lepri Killer (e non ridete) del 1972…

      Mi piace

    1. lezzy

      …lo sapevo che andava a finire a “parolaccie” !! 😕
      DILETTANTE IO?? ( come minimo ! …e mi è andata pure bene)
      Una lista ?? Ma perchè “ciai” pure la lista pazzesca ?? Ooooiiiii 😛

      Liked by 1 persona

  3. Se uno come me, mette assieme la recensione scritta a suo tempo dal nostro comune amico LupoKattivo e quella che hai scritto tu in questi giorni, ha penso il quadro migliore della situazione, senza nemmeno vedere il film!
    E’ incredibilmente delizioso come tu, a differenza di tutti gli altri blogger, aggiungi sempre delle note musicali ai tuoi pezzi, con uno sguardo obliquo, non passivo ma critico, nei confronti delle soundtrack o delle theme song, trovando e condividendo piccole perle anche scovate in mezzo alla polvere (o peggio…).
    Questo tuo sguardo “altro” è tra l’altro una cifra stilistica che ti caratterizza e che ti rende ancora più piacevole da leggere.
    Il brano che hai linkato da YouTube, l’ho trovato in rete e l’ho scaricato ed ora è sul mio smartphone, grazie!

    Ti ho voluto dire tutto questo perché era da un po’ che lo avevo in mente e poi perché, siamo seri, non penso che dopo quello che ha detto Lupo e quello che hai detto tu, ci sia davvero qualcos’altro da dire sul discorso castori assassini…

    P.S. Black Sheep è un gioiello, molto meno trash di quello che la gente pensi… non trovi?
    P.P.S. Sul discorso animal-attack penso che uno dei più strambi resti “Slugs, muerte viscosa”, il film spagnolo del 1988 con le lumache assassine, assolutamente ed inguaribilmente stupido, ma horror vecchio stile…

    Mi piace

      1. Sono solo un grande appassionato che un tempo ha gestito prima una birreria e poi una fumetteria e che ha la fortuna di frequentare blogger dal cuore rock come la nostra Chez o l’amico di Cinemanometro…

        Liked by 1 persona

      1. Precisa, precisa…, si dai, rincara la dose, cosiiii…, a me parolacce (però ho imparato l’italiano, cugì ! ) e a lui i complimentsss. Col mango che commento la prossima volta !!
        “Tutisenti” come gianburrasca ?? ..quindi, un po come Rita Pavone ? ha ha ha ha ha

        Liked by 1 persona

  4. Sorry mi e’ partito il commento mannag’a mort!
    Dicevo vorrei precisare che le mie cosiddette recensioni sono solo il mio parere assolutamente personale visto che ho un’idea del Cinema da consumatore.
    Non ho basi tecniche di regia o fotografia…lo piglio di pancia perche’ ,cm dico sempre, non e’ la storia in se’ ma chi la racconta che mi da’ Emozioni positive o negative.
    Aggiungo note musicali xche’ amando in maniera altrettanto maniacale la musica presto attenzione .
    E se un brano all’interno di un film(che comprendono i titoli di testa e coda ricordiamocelo 😆)mi colpisce, pubblico anche quello, e’ un po’ come dire, dopo tanto disquisire sul film,”ehi a proposito!!Sentite che forteeee questa!Stava li’ pure lei!!!”
    Lupo e’ stato x me come il Cappellaio x Alice ….LupoèLupo che te lo scrivo a fare?
    😅😅😅😅😅😅😅😅😅
    Su Black sheep concordo cn te e’ tutta un’altra faccenda.
    E..Kasa machedaverodavero Esistono Lumache Assassine ???Non avro’ pace finche’ non lo trovero’
    Per tutti gli Dei!!!!!😅😅😅😅😅😅😅😅

    Mi piace

    1. E’ un po’ che volevo mettermi a fare in team-up con il nostro Lupaccio un bel post sugli animali più schifosi e ti dirò che quello delle lumache, non è il peggiore… ci può stare, insomma… ma quando ho visto il trailer che hai linkato di quei castori indemoniati, che sembrano degli animali impagliati che si agitano come dei Muppets… sono morto dal ridere… Com’è che dici nel post? “[…] ho anche avuto l’istinto di afferrare il telecomando x fermare ĺa visione sibilando un “minchia che stronzata balorda”….ma ridevo attorcigliandomi […]”.
      Tu dici che scrivi di “pancia” e quindi di getto… e non ho motivo per dubitare di te, ma vuol dire allora hai una vis comica innata, un sarcasmo sanguigno che è un dono, sul serio, perché sei una commediante nata, ma di livello alto, teatrale non da cabaret, un joker, insomma, che prende per i fondelli tutto e tutti, guardandogli dentro e scovando le loro miserie…

      bonne nuit, mon cher

      Mi piace

      1. La scena che riporto qui sotto secondo me è addirittura commovente.
        Lascio parlare le immagini… Ah, se ripenso che l’ho visto tipo nel ’92 mi viene da piangere, o meglio, mi vien da brindare al tempo che passa.

        Liked by 2 people

      2. Mi sto facendo male da solo… non ho un briciolo di tempo libero nemmeno per scrivere qualcosa su cui lavoro da tempo e mi metto pure a chiacchierare con un pozzo di cultura ed intelligenza creativa come te, Gianni!
        In più, resto sempre folgorato dalle citazioni e condivisioni musicali della nostra Chezliza, che mi dà il La e poi parto per la tamgente…
        E’ evidente che tra te e lei ne scaturisce un florilegio di citazioni, memorie, rimandi… un sacchetto di petites madeleines all’acido lisergico… maledetti, maledetti vi amerò!

        Liked by 1 persona

      3. Davvero Chez…. se uno entra nello spazio commenti di questo post adesso e cerca di ricostruire cosa stiamo dicendo, si perde in un labirinto di delirio che nemmeno l’indiano di “Qualcuno volò sul nido del cuculo” riesce a venirne fuori… ecco, giusto spaccando il muro con un bel lavabo grosso, allora magari chissà…

        Liked by 1 persona

      4. Sei un fan dello speed metal?
        Io sono ignorantone… lo conosco pochissimo, ma so però che i Children of Bodom sono finlandesi e quindi così a Nord devono intedersene per forza di bestemmie vichinghe…

        Liked by 2 people

      5. Esatto.
        In generale mi piace tutto il Metal (e non solo) ora io non sono di quelli che assegna i sottogeneri, per me il Metal è Metal… Può essere anni ’70, ’80, e via discorrendo sino a quello che verrà, ma per me è sempre e solo Metal, da Ozzy con i Black Sabbath all’ultimo brano degli Epica scritto l’altro ieri.
        E riguardo la musica, il mio motto è : non si butta via nulla!

        Liked by 1 persona

      6. Devo rinverdirla perché nel frattempo c’è stata tutta la compilation dei Faith no more, degli Europe della seconada era (quelli blues) e poi nuovi dei Kamelot e dei… 😀

        Mi piace

      7. E poi come non citare il Batterista Nudo, certo meno forte di School of rock oppure di The commitments, ma è stato uno dei vari motivi per i quali ho iniziato a scrivere “sul serio”!

        Liked by 1 persona

      8. Che bella questa cosa Gianni della playlist usata mentre crei… ,i piace un sacco e ti capisco veramente… anch’io ascolto musica, per lo più con le cuffiette, nei posti più insoliti, perché equalizza quello che guardi attorno a te, specie quando sei in strada o in treno o sull’autobus, mentre l’ascolto domestico è diviso tra accompagnamento a quello che fai ed ascolto attento, vero e proprio…
        Sto pericolosamente tornando serio, come Albert, lo Zio di Mary Poppins che finché ride resta in aria con tutto il tavolino e le sedie, ma poi, come ascolta che i bimbi devono tornare a casa, diventa serio e scende giù…

        Liked by 2 people

      9. Si, fa molto dottori dell’epoca vittoriana che hanno appena finito di squartare un paziente e sono concordi nel pensare che il suo cuore abbia smesso di battere per mancanza di sangue…
        Anche se non c’entra nulla, lo segui “The Strain” di Del Toro?

        Liked by 1 persona

      10. Sai qual’è la cazzata che ho pensato, Chez? Che nella prossima stagione di GoT torna Snow… Così giusto per andare bellamente Out of Topic, ho appena visto il teaser trailer ufficiale della HBO per la Sesta Stagione… ed è bello criptico davvero…

        Liked by 1 persona

      11. Eheheh l’immagine è bellissima. La musica è una cosa imprescindibile per me. Non sono in grado di pensare davvero profondamente senza musica.
        Mentre quando sono in giro non ascolto niente, solo in auto, ma è perché è il surrogato di casa mia.

        Liked by 2 people

      12. …e riguardo Chez, c’è molto più di quanto non appaia in lei…
        😉
        Ps.: come già detto in più occasioni, mi avete stimolato, se ho aumentato la creatività è solo perché sono inciampato, per caso, sui vostri blog.

        Liked by 2 people

    1. Scappa, i conigli non perdonano… ti giuro la scena nel film dove conigli giganti circondano la roulotte di alcuni poveri disgraziati e agghiaccante, nel senso: tu vedi ‘sti poveri coniglietti (veri) sparsi intorno alla roulotte di Barbie campeggiatrice! Credevo di morire (dal ridere).

      Liked by 1 persona

  5. Ecco vedi che me l ero persa?!?!?!? E te non mi dici niente lizzy???? Comunque ti affibbio il premio donna-coraggio per aver osato guardare cotanta nobile opera, ed essere arrivata in fondo…che poi rimane quel retrogusto amarognolo sadico tipo barolo del Lidl, ci piace farci del male!!!! Grandissima rece liz! Besos

    Mi piace

  6. @ kasa,
    Bellissima, ” le petites acido-madeleines…”
    @Gianni,
    pienamente d’accoordo sulla delizia della tranvata… 😛
    Io a volte ci provo a guardare certi films, proprio per testare alcune mie sfaccettature personali, ma ti assicuro che con alcune “tranvate” non è semplice andare sino alla fine..
    The night of the lepus ?? …. “etepareva” !! 😆
    Beh, a questo punto, considerato che ormai mi avete trascinato dentro questa discussione “madeleiniana”, prometto che me lo guarderò (dovrei trovarlo su cineblog, no?)

    P.S. …bello osservare il progressivo decollo di questo blog. Inseminatevi, gente, e moltiplicatevi… 😛

    Mi piace

  7. lezzy

    E siii ,
    lo so,
    fa caldo anche da noi

    …ma che what-awhat dici !! A volte ti picchierei 🙄
    check your fucking mail box, woman 👿
    devi solo alzare le chiappe, scorpione,
    babbo natale è in anticipo

    ( beh, non è proprio come i “tutors” di Gianni , ma si capisce no ?

    have a nice weekend

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...