29 commenti su “I colloqui di lavoro.

  1. La mia stellina l’ho messa in onore del Vaffa, ci tengo a dirlo e poi in onore del testo perché come scrivi tu di incazzature…. nessuno! Baci Liz.

  2. Mi ero perso questo tuo post, Liza e mi dispiace per l’aspetto personale ed autobiografico, ma io me lo sono letto per quello che secondo me dovrebbe essere: uno splendido pezzo di prosa, incalzante, forte, colorato e così dannatamente e fottutatemente cinico.
    Se fosse un romanzo, sarebbe stato il primo capitolo e noi lettori avremmo seguito la protagonista fuori di quell’ufficio, in strada fino a casa e saremmo potuti essere a Roma, a Milano e magari perché no anche all’estero, a Londra o a New York.
    Se fosse un libro, lo avrei acquistato.
    Il selezionatore, il sessismo, lo sguardo di accusa per chi non è all’altezza dello standard fisico ed etico da precario post- yuppie, post-reaganiano, post-renziano, post-dignità…
    Dito medio e fankulo, come ovunque, come sempre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...