28.


Sn 28 .
28 sn tanti e lunghi
e gli ultimi 15 anche pesanti da superare.
Ma sn qui.
Ce l’ho fatta.
Ce la faccio ancora.
Anche senza di te.
Che con tutto lo strano rapporto che avevamo di amore odio
non lo so’ perche’ mi manchi cosi’ tanto.Ero la figlia strana testarda
polemica …bambina chiacchierona e iperattiva curiosa e disubbidiente
quella che “Tu dovevi essere maschio…il primogenito…e invece ops…
…e ora mi perdo ogni giorno
tutte le volte che i miei mostrilli mi chiedono “ma tuo padre com’era?”
…perche’ stranamente Ora le brutture vengono scavalcate dai piccoli bei ricordi….
il ballare sui tuoi piedi
i pattini a rotelle
le code x entrare al cinema sulle tue spalle…
la giornata coi giganti della squadra di rugby
la boxe in tv(“Ali’ e Benvenuti son i migliori!”)
il calcio allo stadio la domenica
le dita impiastrate di colori ad olio
le gite al lago
le caramelle nelle tue tasche della giacca…(“prova a vedere se lo gnomo ne ha nascoste un po’ “)
e il 45 della Rettore e poi lp degli U2 ….. e Bob Marley e io che canto
seduta in braccio a te ormai adolescente One Love.

Mi sento una bimba smarrita a volte …..mi manchi babbo…

image

Non smetti di mancarmi …..

Annunci

32 pensieri riguardo “28.”

      1. non avevo visto! sapevo che i floyd non potevano essere indifferenti. athom e interstellar sono le canzoni per i momenti tristanzuoli. e quando mi piace crogiolarmici un po’. poi metto the gnome e torno a sorridere

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...