12 commenti su “Terremoto:la tragedia dei bambini.

  1. Non riesco a leggere l’articolo vedo solo nero.
    Per avvertirlo noi qui a Roma io stanotte sentivo il letto che si muoveva pensa li una tragedia dopo quello che ho visto in tv.
    Cmq di fronte a questi eventi siamo nulla.

      • …. amica mia che Madre natura ti si rivolta contro sono d’accordo ma qui non c’entra i fattori sono altri.
        Il terremoto in se non ti ammazza direi sono gli edifici che ti ammazzano….
        da quel che ho visto erano perchè adesso non ci sono più rasi al suolo tutti bellissimi borghi medievali dei presepi e come ben sai l’Italia ne è piena di paesi e borghi antichi.
        Con un evento del genere la magnitudo la profondità dell’evento quasi in superfice direi che un paese medievale non regge l’urto.
        Io per esperienza ho vissuto l’impatto del terremoto quando vivevo a Napoli per poco non mi crollava in testa un insegna luminosa l’intera notte passata in riva al mare con i miei roba da non augurare nemmeno al peggior nemico.

      • Tranquilla🙂 era un ricordo cosi ho raccontato questo passaggio della mia vita.
        Notte Liza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...