35 commenti su “Female fantasies of Apollonia Saintclaire.

  1. non vorrei dire una cazzata epocale ma credo che questo fumetto abbia ispirato il più grande produttore di film porno Francese degli anni recenti, un certo Marc Dorcel, la sua musa era una bellissima attrice somigliante ribattezzata Laura Saintclaire

  2. Siccome amo alla follia Manara, un pò meno Crepax che trovo a tratti spigoloso, non potevo andare fuori di testa per l’apologia.
    Basta guardare il mio avatar per capire che straordinaria per Manara…

  3. Wow… post così bisognerebbe leggerli tutti i giorni. Grande Liza!!! Io i fumetti di Manara li ho tutti. Crepax l’ho conosciuto. Incontrare Apollonia sarebbe il massimo: nel fumetto s’intende😉
    Meriti un “Old” (…)

    • Maro’ HAI CONOSCIUTO CREPAX?????rosico😑
      Apollonia e’ stata amore a prima vista grazie a Soul.
      E lo sai a un Old nn dico mai di no…ma anche un pochino di Assenzio nn mi duspiacerebbe 😆😉

  4. e non solo Crepax… ma ti dirò di più raccontandoti questo aneddoto: quand’ero giovinetto oltre ad essere un grande appassionato di fumetto, li disegnavo e volevo perseguire questo mestiere. Allora facevo la scuola d’Arte e dopo aver realizzato tutta una serie di tavole e di storie vere e proprie (sul tema fantascientifico), con il mio malloppone andai per le case editrici di Milano cercando un eventuale lavoro nel settore. Bussai a mille porte e alla fine ce ne fu una che mi mandò da un disegnatore (di cui non posso dire il nome), che allora, realizzava fumetti porno… (si proprio così hai capito). Inizialmente mi faceva fare solo gli arredi delle sue opere e lui ci metteva le figure, poi in seguito (essendo pieno di lavoro) mi diede l’incarico di realizzare le tavole per intero, figure comprese. Essendo dei fumetti “particolari” avevo bisogno, per prendere ispirazione e non avendo a disposizione delle “modelle”, di copiare da certi giornalacci che al suo confronto, Play Boy, era un giornale per educande. Allora lavoravo in casa perché non avevo neanche vent’anni, e quando mia madre (donna pia e dovuta alla madonna) mi vide che disegnavo certe cose e avevo tra le mani quel riviste del “demonio”, praticamente mi fece terminare una eventuale carriera, che poi proseguii nella grafica. Chiaramente mi è rimasta la passione e incontrare persone come te che amano una certa musica, una certa filmografia ed anche questi fumetti notevoli, non può che far piacere…
    Un bacio !

    • Queste sn le cose che mi fanno andare avanti in questa vita assurda…
      Chissa’ magari un giorno vedro’ le tue tavole…sarebbe un privilegio x me
      (E no nn mi scandalizzo cm puoi notare 😆😆😆)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...