John Hurt.


​ E’ morto ieri a 77 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro l’attore britannico John Hurt.

    Nominato all’Oscar come migliore attore protagonista per la sua interpretazione nel 1980 del ‘The Elephant Man’ di David Lynch, Hurt ha ricoperto ruoli tra gli altri in ‘Fuga di mezzanotte’ del 1978 (nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista), in ‘Alien'(1979), in ‘Harry Potter’ (come il costruttore di bacchette magiche Garrick Olivander), in ‘V per Vendetta’ (il cancelliere Adam Sutler) e in ‘Indiana Jones’.

Istrionico e affascinante 

è stato l’attore con più morti cinematografiche, dato che è morto più di 40 volte nei film.

Annunci

4 pensieri su “John Hurt.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...