14 commenti su “​Tatsu Yamashiro.

      • Chiamami uomo, mi si addice di più. Vorrei tornare ad essere un ragazzo ma amo la vita da uomo.
        Io alla grande, come sempre…su tutto!

        L’ex della mia piccola è sparito, nessuno lo vede più… eh eh eh!

      • Perdona
        Ma per me sei un ragazzo 😊
        Se tutto va bene sono contenta
        E quell’idiota bhe’ meglio per lui che sia sparito

      • Ma non in senso di pischello, l’importante è questo. Un pischello non ha i coglioni per farsi rispettare e fare terrore come ho fatto con lui o altri. 🙂

        Sparito in senso che non va nemmeno più a bere nel suo solito locale. Secondo me l’hanno preso in gruppo e l’hanno menato… è una mia supposizione ma se dovesse essere così, sono felice come una Pasqua.

        Giustizia da Strada, la migliore. 😛

      • Non ti ho dato del pischello senza coglioni.
        Ti ho chiamato ragazzo perche’ hai un anno piu’ di mio figlio e per me siete ragazzi anagraficamente parlando. 😊
        Bhe’ se addirittura ha cambiato zona meglio per lui poi che sia andato o che l’abbiano “convinto” chissenefotte no?
        Basta che la lasci in pace.

  1. Splendido ritratto e non casualmente molto sentito: è da un po’ che ti vedo riflessa nelle tue frequentissime incursioni nel territorio della tradizione samurai nipponica e non solo guerriera… L’argomento è noto ma spesso in modo superficiale ed in bocca degli altri non ha quel sapore di vita vissuta che incredibilmente i tuoi post hanno sempre… non mi stupirei se tu raccontassi al mondo, nella serenità più assoluta, che invece di cappuccino e brioche al bar, tu vai a fare colazione nel locale di fantasia di Hattori Hanzō (ennesimo omaggio di Tarantino al reale grande condottiero del ‘500 giapponese)…
    Insomma, il concetto è che senza la pedanteria dei filolologi e degli storici, tu scrivi su WordPress queste pillole di cultura pop e cultura alta, vivendo davvero il mondo come fosse il tuo dojo.
    Quando ti penso armata di katana, ti immagino come la Elektra di Daredevil, invece quando t’incazzi con il mondo dei media e della politica (lo sai!) sei la mia Jessica Jones, ma quando nei commenti ti chiamano “zia”, beh, sorrido, perché ti immagino infine come Michelle Yeoh Choo-Kheng, ai tempi del suo ruolo ne “La Tigre ed il Dragone” nei panni di Shu Lien, mentre, tra lo stupore generale dei tuoi pseudo-nipoti, ti alzi di scatto dal divano e tagli in due una bestia assetata di sangue appena apparsa al centro del salotto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...