Alì è morto, Immortale Alì.


Muhammad Ali, nato Cassius Marcellus Clay Jr. Louisville, 17 gennaio 1942-Phoenix 3 giugno 2016.

Pungi come un’ape
Vola come una farfalla…

“Prendersi la responsabilità di dire ‘Io sono il più grande’ significa mettersi in una posizione per la quale gli altri possono colpirti. Ecco cosa fece Ali. E’ fantastico che sia diventato per tre volte campione del mondo. All’epoca tutti pensavano ‘chi potrebbe farcela?’. Devi essere davvero più forte per rialzarti dopo una sconfitta e andare avanti. E Ali diede prova di essere questo, il più forte”.
(Evander Holyfield)

Annunci

Jonah in a legend.


image

Siona Tali “Jonah” Lomu (Auckland12 maggio 1975 – Auckland18 novembre2015

Grezzo tecnicamente, lasciava anche a desiderare sia sul piano difensivo che sul piano tattico, ma la sua forza fisica unita alla sua velocità (100 metri in 10,8 secondi!!!) faceva di lui un’Ala praticamente Inarrestabile….
nonostante una fisicità da Pilone,ogni volta lo si poteva vedere puntare la linea di meta e, senza grossi cambi di linea di corsa, arrivare a marcare la segnatura mandando in fumo ogni tentativo di placcaggio…era Possente e travolgente!!!!!1mt e 96 x 119 kg….e Lui VOLAVA!!!!!!

Cominciai a seguire gli All Blacks ogni volta che potevo…

Persero la finale con il SudAfrica  ma chi se ne fotte..Jonah fù nominato Miglior Giocatore del Mondiale di Rugby nel 1995.
.Alla fine del 1996 gli fu diagnosticata una rara forma di nefrite…. lascio’ il rugby..
piansi per lui..

Fu sottoposto ad un trapianto di reni che venne effettuato il 28 luglio2004…coraggioso,forte e anche incosciente ,ritornò in campo in una partita ufficiale il 10 dicembre 2005 nella partita Rugby Calvisano – Cardiff Blues valida per la Heineken Cup. Il 25 settembre 2011 è stato ricoverato nuovamente d’urgenza, poco dopo essere stato protagonista della cerimonia inaugurale della Coppa del mondo di rugbyospitata proprio in Nuova Zelanda.
Ieri un infarto lo ha portato via…

Lui é la mia Leggenda….il Gigante cn cui mi sarebbe piaciuto volare!!!